Eventi passati


L’invisibile rivelato
Il manifestarsi della santità profetica di Ildegarda di Bingen

Percorso musicale
sulle tavole miniate del Lucca–Kodex

(Codex Latinum 1942, Lucca, Biblioteca Statale,
su concessione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali)

Musiche e testi di Hildegard von Bingen (1098-1179)

Symphonia harmoniae celestium revelationum Liber divinorum operum

Ildegarda badessa di Bingen,
mistica e santa di riconosciuta grandezza,
fu donna di eccezionali doti intellettive, sensoriali, pratiche.
La sua capacità di osservare e percepire l’uomo e il cosmo sfociò in considerazioni fortunatamente consegnate alla scrittura tutt’oggi valide in ambito di discipline naturali.
La sua esperienza con il Divino è testimoniata così in dettaglio da considerarsi fonte sapienziale alla quale attingere preziosamente.

Ildegarda ha lasciato ampia traccia del suo operato
in forme profeticamente visibili e udibili, testimoniando un’aperta visione dell’uomo
come creatura armonica in corporeità, psiche, interiorità. Quanto più accordate sono le nostre componenti tanto più ci apriamo alla bellezza del cosmo,
al pulsare dello spirito che abita in noi,
alla vita dell’universo al quale apparteniamo.

LETTURA, VISIONE e ASCOLTO

a cura di

InUnum ensemble

Lisa Friziero, Anna Passarini voci
Elena Modena voce, arpa medievale, viella grande, lyra Ilario Gregoletto lettore, campane, flauti